FILOSOFIA - STORICITA' - TERRITORIO

La filosofia progettuale che contraddistingue l'idea CAPOLAVORO ® (dal francese Chef d'Oeuvre   -   Capo d'opera) è basata sull'estremo rispetto della tradizione e di ciò che essa ci ha felicemente tramandato nonché sull'infinita voglia di riappropriazione delle peculiarità , delle emozioni, dei valori e dei sapori tipici del tempo passato.
Valori oggi pressoché sopraffatti dalla modernità  e da alcune storture che essa ha comportato, prime fra tutte la perdita d'identità  delle genti e la perdita di valori fondamentali attinenti la qualità  della vita di ognuno di noi.
Degrado, abbandono, trascuratezza, approssimazione. Questi ed altri concetti sono stati rifuggiti   nell'ideazione del progetto, proprio perché sentiti sempre lontani, e non propri, dagli attori di CAPOLAVORO ®.
Ecco che invece, di contro, parole quali recupero, valorizzazione, appartenenza territoriale e storica, identità , memoria, sono risultate essere il fondamento da cui partire ed attuare questa bellissima avventura.
La storia, dunque, intesa come eredità  di un indescrivibile patrimonio agricolo, architettonico, culturale, è la base di partenza da cui il progetto CAPOLAVORO ®, così come quello del circuito enogastronomico, ha tratto la sua origine.
Nello specifico,   i vini e gli alimenti della linea CAPOLAVORO ® nascono dall'utilizzo di materie prime coltivate e 'appartenute' alla ristretta zona Pedemontana dei Colli Asolani e del Valdobbiadenese.
Naturale conseguenza di ciò è rappresentata dall'opera di valorizzazione del territorio da noi intrapresa. Un concetto, a dire il vero, oggi usato un po' a sproposito, specie da chi ne vuol fare una sola (e temibile) arma di guadagno.
A nostro dire, invece, ogni azione territoriale deve nascere dalla comprensione e dall'osservazione di ciò che, proprio sul territorio, è avvenuto, dall'analisi delle situazioni su di esso sviluppatesi, felici o tristi che siano, della storia nella sua interezza.
Ecco che allora il territorio, se visto da queste prospezioni, ha molto da offrire, presenta molte peculiarità  da riscoprire, molti tratti nascosti o sottaciuti in grado di entusiasmare il visitatore e, perché no, di farlo letteralmente sognare. Un veicolo emozionale decisamente unico e, quel che più conta, irripetibile, univoco, così come unici sono i prodotti della terra che da esso sono tratti.
Il nostro concetto di valorizzazione abbraccia perciò un'azione più ampia e composita: il recupero della tradizione, la sua coniugazione con la modernità  e con le variazioni apportate dal tempo e nel tempo, la riscoperta dei valori propri delle popolazioni indigene, la loro proposizione al pubblico senza fronzoli o sfaccettature diverse da quelle originali, l'accettazione serena degli eventuali limiti geografici o culturali dello stesso.
Questo è ciò che intendiamo fare quando offriamo la visita delle nostre locations, la nostra ospitalità , il nostro sapere acquisito, i nostri prodotti.

In buona sostanza, da creatori di emozioni quali siamo, ci riproponiamo di far rivivere un sogno a chi ci visita: il sogno della vita e la nascita di un'indimenticabile emozione.